I vantaggi del confezionamento conto terzi con Tetra Recart®

Il confezionamento conto terzi offre vantaggi all'interno dell'intera catena del valore, sia per i produttori che per i proprietari dei brand, sia per i rivenditori che per i consumatori. Tetra Recart® ricopre il ruolo di intermediario nel confezionamento conto terzi, creando nuove opportunità commerciali per i suoi partner in questo settore dinamico e in crescita.

Il confezionamento conto terzi sta vivendo una rapida crescita nel settore alimentare; ci si aspetta che raddoppierà di volume, dal momento che un numero sempre maggiore di parti coinvolte sta scoprendo i vantaggi che offre. Noto anche come confezionamento o produzione a contratto, il concetto del confezionamento conto terzi offre a rivenditori e proprietari di brand flessibilità e opportunità di innovazione del prodotto, mentre consente ai produttori di massimizzare il ritorno sugli investimenti effettuati per le apparecchiature.

Confezioni in cartone Tetra Recart sugli scaffali

Tetra Recart, lanciato nel 2003 da Tetra Pak, azienda leader nel settore del confezionamento e del trattamento degli alimenti, offre un'alternativa a lattine e vasetti di vetro che ha goduto di popolarità tanto presso produttori e rivenditori, quanto presso i consumatori. Si tratta di una confezione sterilizzata in autoclave e basata su carta per alimenti a base di pomodoro e verdure, zuppe, salse e cibo per animali domestici. È facile da aprire e da maneggiare e ha un solido profilo ambientale, dal momento che è realizzata con materiale prodotto in modo sostenibile, dotato di certificazione FSC™ ed è riciclabile.

Con una produzione in quattro continenti e oltre 150 marchi in più di 50 mercati, Tetra Recart ha la presenza globale, l'esperienza, le conoscenze e i contatti necessari per consentire a tutte le parti della catena del valore di massimizzare le opportunità di confezionamento conto terzi nel mercato globale. "Siamo promotori e intermediari", afferma Thomas Leth, Retail Manager presso Tetra Recart. "Offriamo ai rivenditori o ai proprietari di marchi e produttori nuove idee commerciali e poi forniamo loro i contatti e le conoscenze per svilupparle. Se riusciamo a far crescere e a espandere la loro attività, siamo soddisfatti perché riusciamo a far crescere anche la nostra attività."

Il massimo ritorno sull'investimento

Peter Arvidsson, Director Sales & Technical Support presso Tetra Recart, afferma che il confezionamento conto terzi offre vantaggi multipli per i produttori che realizzano e confezionano prodotti alimentari per clienti come rivenditori e proprietari di marchi. "I produttori che investono in linee di riempimento e confezionano conto terzi per diversi marchi e rivenditori possono costruire una propria stabilità", aggiunge. "Per loro è importante utilizzare le proprie apparecchiature e il confezionamento conto terzi li aiuta a ottenere il massimo ritorno sull'investimento effettuato per acquistarle."

Il confezionamento conto terzi con Tetra Recart offre anche vantaggi a livello logistico. Ad esempio, in un singolo autocarro è possibile collocare una quantità di blanks Tetra Recart vuoti di nove volte superiore rispetto alle lattine vuote. "Poiché è necessario meno spazio per il trasporto, i risparmi realizzabili sono notevoli", afferma Arvidsson.

La differenziazione è un altro vantaggio che i produttori ottengono dal confezionamento conto terzi con Tetra Recart. "I produttori che dispongono di una linea Tetra Recart hanno un vantaggio sul mercato in qualità di confezionatori conto terzi rispetto a coloro che hanno un solo formato di confezione, ad esempio le lattine", afferma Arvidsson.

Una soluzione flessibile che favorisce l'innovazione

Le soluzioni di confezionamento conto terzi Tetra Recart offrono molti vantaggi anche a proprietari di marchi e rivenditori. Tra tutti, spicca la flessibilità. "Addentrarsi in nuovi concetti di confezionamento e in nuovi prodotti risulta rapido e non richiede notevoli investimenti di capitale", precisa Leth. "Normalmente, con un investimento può essere necessario attendere fino a un anno prima di vedere il prodotto sugli scaffali. Il confezionamento conto terzi, al contrario, consente di muoversi rapidamente, testare nuovi concetti e decidere in seguito se produrre autonomamente o meno."

Tetra Recart può fornire conoscenze e supporto testando nuove ricette e concetti presso il proprio Food Lab, in cui è possibile valutare in pochissimo tempo, anche un paio di mesi, piccoli lotti di nuovi prodotti prima che vengano lanciati sul mercato.

Il confezionamento conto terzi con il formato della confezione offre inoltre a rivenditori e proprietari di marchi opportunità per ulteriori innovazioni in categorie mature come quelle di verdure, fagioli e pomodori. "Si ottengono nuovi modi per lanciare nuovi prodotti sul mercato, difficilmente realizzabili con confezionamenti tradizionali alternativi", afferma Leth. "I consumatori possono acquistare prodotti nuovi e freschi in una confezione innovativa. Il confezionamento conto terzi consente a proprietari di marchi e rivenditori di dare nuova vita alle proprie categorie di prodotto, con modalità che prima non erano possibili."

E i rivenditori ottengono gli stessi vantaggi a livello logistico di cui godono i produttori, con la possibilità di collocare su un pallet quasi il 20% in più di confezioni rispetto alle lattine, risparmiando spazio sugli scaffali dei punti vendita e riducendo i tempi di movimentazione nell'ambiente di produzione. "Il risparmio è garantito perché i costi risultano notevolmente ridotti", afferma Leth.

Più crescita, più opportunità

Il mercato del confezionamento conto terzi sta vivendo una solida crescita. Negli ultimi anni, il confezionamento conto terzi si è espanso al punto tale da rappresentare oggi circa la metà dell'attività di Tetra Recart e le previsioni indicano che il confezionamento conto terzi a livello globale in Europa raddoppierà di volume entro il 2020. "Riteniamo che sia un mercato in continua crescita e che offra molte nuove opportunità", spiega Arvidsson. "Abbiamo iniziato a vedere una buona spinta, con importanti rivenditori che comunicano i loro successi e altri rivenditori che desiderano seguire lo stesso percorso. Il mercato ha raggiunto un punto di importanza fondamentale e l'interesse è sostanziale."

Leth spiega che i proprietari di marchi e i rivenditori già attivi nel confezionamento conto terzi passano da una sola categoria di prodotti a due categorie, quindi da due categorie a tre. "E coloro che si occupano del confezionamento conto terzi investono prima su una linea, poi su una seconda. In questo modo, rivenditori e produttori percepiscono la spinta in atto."

Tetra Recart è a disposizione per offrire supporto a coloro che sono interessati alle possibilità offerte dal confezionamento conto terzi, ma che non sanno da dove iniziare. "Siamo in grado di vedere le opportunità e quindi offrire supporto grazie alle nostre conoscenze", afferma Arvidsson. "Abbiamo una notevole esperienza di ciò che accade a livello globale e una vasta conoscenza di casi di successo e non. Siamo in grado di offrire supporto in ogni parte della catena del valore, per un confezionamento conto terzi di successo."

DATI

Confezioni in cartone sterilizzate in autoclave Tetra Recart® * Eccezionale impatto a scaffale ed effetto pannello pubblicitario.

  • Consentono di risparmiare fino al 40% dello spazio su scaffale

  • Movimentazione e trasporto efficienti grazie alla forma quadrata e al peso ridotto. Su un pallet è possibile disporre il 18% di confezioni in più rispetto alle lattine.

  • Confezioni pratiche: facili da aprire, stoccare e riciclare

  • Disponibili in volumi compresi tra 200 ml e 500 ml

  • Realizzate in cartone certificato FSC™

Campagna Tetra Recart, Canned food smarter

Contact us for more information about Tetra Recart®

Ogni informazione fornita è protetta dalla nostra Informativa sulla privacy Quando vi registrate per effettuare il download di un documento o per richiedere ulteriori informazioni nel sito, le vostre informazioni potrebbero essere condivise all'interno dell'organizzazione Tetra Pak.