Donna che si rilassa con un libro.

"Voglio sentirmi tranquillo e sereno".

Secondo la nostra ricerca globale, il 14% di tutte le occasioni di consumo di bevande, latticini, succhi di frutta e bevande non gassate, devono soddisfare la necessità di comfort.

In breve, il comfort consiste nel creare momenti lontani da tutto e nel volersi sentire tranquillo e sereno. Si tratta di esseri umani che si coccolano e si viziano.

Donna che usa un computer portatile a casa.

Si tratta anche di voler o dover ripristinare l'equilibrio. Questo può accadere scegliendo una bevanda fresca, rinfrescante, dissetante in una giornata calda o una bevanda che offre benefici funzionali per aiutare ad affrontare il lavoro o le attività quotidiane in modo calmo e rilassato.

Normalmente i consumatori ci dicono: "Voglio una bevanda che mi aiuti a rilassarmi e ad affrontare il mondo che mi circonda. Non mi interessa farmi notare, voglio solo qualcosa di rilassante".

Persona che riposa su un'amaca nel portico.

Momenti solitari

Le occasioni di consumo di bevande motivate dal comfort sono quelle in cui i consumatori trovano il modo di affrontare il rumore e lo stress del mondo esterno e di assicurarsi di avere un momento per concedersi una pausa.

Perciò è naturale che le bevande motivate dal comfort siano consumate principalmente da soli. Le occasioni che hanno un indice più alto nella ricerca sono guardando la TV (18%), nei momenti di relax a casa, ascoltando musica o leggendo (15%), a colazione (15%) e durante una pausa (14%).

Nonno che parla con la nipote.

Generazioni con il comfort in comune

In particolare, il comfort è uno stato di necessità stabile per tutte le generazioni di consumatori, dai millennials agli anziani.

Un maggior numero di occasioni di consumare bevande motivate dal comfort hanno luogo in Giappone e a Taiwan (entrambi i mercati sono sovraindicizzati per succo, nettari e bevande non gassate secondo la ricerca), quando guardiamo le bevande reali relative a questo stato di necessità, è più probabile che questo sia il risultato di abitudini culturali radicate piuttosto che mode a breve termine o tendenze.

Foglie di tè e chicchi di caffè.

Quindi, cosa stanno bevendo?

Quando si parla di necessità di comfort e di bevande fresche, rinfrescanti e dissetanti, la ricerca mostra che le seguenti bevande sono la soluzione migliore:

  • Bevande a base di tè e caffè (18% e 20% di tutte le occasioni di consumo di bevande)

  • Seguono i frullati a base di frutta

  • Latte UHT e aromatizzato

  • Bevande con acido lattico

  • Frullati a base di yogurt

Donna che ascolta la musica

Il loro prodotto e confezione ideali

Se vuoi tradurlo nella personalità di un prodotto, si tratta di un prodotto calmo e di facile utilizzo.

Allo stesso modo, la confezione ideale ha tutte le caratteristiche che fondamentalmente si abbinano al comfort e che non mostrano, ad esempio, una forma abbastanza tradizionale e una a cui i consumatori sono abituati.

Inoltre, è facile da tenere in mano e da bere, ed è una porzione monodose da 250 ml a 600 ml.

Pagine e articoli correlati

Tendenze, ricerca e insights

Report e insights

Le nostre ultime ricerche e analisi sulle tendenze di mercato e sui consumatori e gli insights per i produttori di alimenti e bevande Per saperne di più

Insights sui clienti, bevande che lasciano il segno

Bevande che lasciano il segno

Le bevande che lasciano il segno fanno parte del 17% di bevande a base di latte, succhi di frutta e bevande analcoliche consumati in tutto il mondo per soddisfare i consumatori nel distinguersi dagli altri. Per saperne di più

Consumatori al controllo

Consumatori al controllo

Ci sono momenti in cui le persone non vogliono o non hanno bisogno di pensare a quello che stanno bevendo. Hanno molto da fare. Ma per loro è importante. Per saperne di più

Energy Need State - hai bisogno di una spinta?

Energy Need State

Aiutiamo i produttori di alimenti e bevande a capire quali sono le motivazioni di determinate circostanti e come possono utilizzarle per raggiungere i loro obiettivi. Per saperne di più


Fonti: Tetra Pak Global Occasion-based Need States Segmentation Research 2017.

Scoprite come gli Stati di necessità possono lavorare per voi