Russia

Latte nelle scuole che promuove il consumo di latte e migliora la salute in Russia

La sfida

In Russia, il livello di consumo di latte e latticini sta diminuendo. Nel 1989, il livello di consumo di latte era di 396 kg pro capite l'anno. Nel 2016 era sceso a 236 kg. Molti bambini non ricevono l'alimentazione di cui hanno bisogno. Il consumo di calcio è solo la metà del valore di riferimento. Anche i finanziamenti per l'alimentazione scolastica rappresentano una sfida e, in molti casi, i genitori devono pagare per i pasti scolastici. ​

L'iniziativa

Per migliorare la salute dei bambini e promuovere il consumo di latte, il latte nelle scuole è stato lanciato nel 2005. Il latte nelle scuole raggiunge ora il 10% dei bambini delle scuole russe.  Nel 2018, 1,3 milioni di bambini in 18 delle 85 regioni della Russia hanno ricevuto latte nelle scuole. Nuove regioni vengono aggiunte ogni anno. Per il 2019, la Repubblica di Chakassia ha rilanciato il programma e altre dieci regioni stanno prendendo in considerazione l'avvio di nuovi programmi.  La maggior parte delle regioni fornisce dal 1° al 4° anno, ma alcune lo fanno anche per gli anni successivi. Il latte nelle scuole viene sempre fornito gratuitamente, ed è finanziato da budget regionali o comunali.

Il modello di latte UHT nelle scuole garantisce la sicurezza alimentare e consente una distribuzione efficiente senza la necessità di refrigerazione.  I clienti Tetra Pak forniscono latte nelle scuole principalmente in confezioni Tetra Brik® Aseptic 200ml, ma alcuni anche in Tetra Classic® Aseptic 200ml.

L'ONG russa "The Health of Our Children", ovvero "La salute dei nostri bambini", promuove i benefici della nutrizione scolastica a livello federale e regionale. L'ONG conduce vari tipi di eventi, tra cui Milk Day, lezioni sui benefici del latte, concorsi e festival.  Le informazioni sono condivise con gli stakeholder attraverso il sito web del latte nelle scuole www.schoolmilk.info

Il valore

Molte regioni hanno valutato l'impatto del latte nelle scuole sul consumo e sulla salute dei bambini.  È stato dimostrato che le regioni che prevedono il latte nelle scuole presentano tassi di consumo più elevati rispetto alla media della Russia. Le statistiche ufficiali sul consumo di latte di Rosstat sono state compilate dall'ONG "The Health of Our Children". I dati mostrano che le cinque regioni che prevedono il latte nelle scuole con il più alto consumo di latte pro capite hanno superato la media nazionale russa con livelli che vanno dal 9-24%, rispettivamente.  In Udmurtia, la regione con il più grande programma di latte nelle scuole, il consumo pro capite di latte è stato del 13% superiore alla media nazionale.  Nella regione di Leningrado, il consumo pro capite di latte era del 24% superiore alla media nazionale.

Il latte nelle scuole contribuisce anche a migliorare la salute dei bambini.  A Voronezh, i casi di malattie del sistema endocrino e di disordini nutrizionali e metabolici sono diminuiti del 29% nel periodo 2011-2013.  Una ricerca condotta presso la Voronezh State Medical University nel 2016, ha dimostrato che i bambini che ricevono pasti caldi e latte nelle scuole hanno un migliore indice di altezza e soffrono meno di condizioni croniche.

Nella regione di Leningrado, il numero di malattie sistemiche tra i bambini nel programma latte nelle scuole è diminuito dell'11% tra il 2005 e il 2015.  In Udmurtia, il numero di bambini sani è aumentato del 4,5% nel periodo 2006-2012.

 "Il programma latte nelle scuole in Russia è sostenuto dalle autorità, dai produttori di latte e da organizzazioni pubbliche russe. Grazie a queste sinergie è stato implementato con successo per 13 anni.  L'anno scorso, i bambini che hanno partecipato al programma hanno consumato a scuola quasi 50 mila tonnellate di latte prodotto localmente".

Olga Panova, amministratore delegato, "La salute dei nostri bambini". 

Uno sguardo al futuro

Si stanno compiendo sforzi per promuovere la sostenibilità del programma adottando una legislazione che renda obbligatoria per tutte le regioni la distribuzione di latte nelle scuole.  La commissione per l'agricoltura della Duma di stato ha proposto emendamenti nella legge sull'istruzione, il che significa che tutte le regioni dovrebbero fornire latte ai bambini a scuola.  Nel 2019 verrà introdotta una "Legge sulla nutrizione infantile" federale e una nuova "Legge sull'assistenza sociale" includerà norme per il cibo e l'alimentazione scolastica.

Altre regioni introducono il latte nelle scuole a mano a mano che aumentano le conseguenze positive che ha sul consumo e sulla salute dei bambini.  Le esperienze positive in Russia sono condivise anche con molti altri paesi che intendono introdurre e sviluppare i loro programmi di alimentazione nelle scuole.