Il nostro ruolo nell'alimentazione scolastica, Bolivia

Bolivia

Alimentazione scolastica in Bolivia

La sfida: in Bolivia, il Programma alimentare mondiale indica che circa il 39% della popolazione vive al di sotto della soglia di povertà, con i più elevati livelli di denutrizione del Sud America (15,9%). Per i bambini sotto i cinque anni, la malnutrizione raggiunge il 18% e molti sopra i cinque anno vanno a scuola a stomaco vuoto e faticano a concentrarsi semplicemente perché affamati.

L'iniziativa: riconoscendo che alimenti sicuri e di qualità rappresentano l'aspetto più importante per l'apprendimento e lo sviluppo, il governo ha introdotto una normativa ufficiale nel 2014. Il programma di alimentazione nelle scuole, fondato dal Ministero della pubblica istruzione è attualmente attivo in 339 municipalità e sostenuto a livello tecnico da organizzazioni non governative internazionali, incluso il Programma alimentare mondiale, nonché da settori privati.

Sull'esempio delle esperienze positive dei programmi di alimentazione nelle scuole attualmente attivi in America del Nord, del Sud e centrale, abbiamo condotto i nostri esperti in Bolivia nel 2016 dove i nostri clienti hanno cominciato a fornire nettare arricchito in confezioni asettiche Tetra Brik® da 200 ml a 47.000 bambini della scuola primaria in 83 scuole. Per tutto l'anno abbiamo collaborato con il settore del trattamento degli alimenti locale per migliorare il programma esistente fornendo consigli di natura alimentare per il miglioramento della salute e l'accesso ad alimenti sicuri in più regioni della Bolivia, nonché garantendo un supporto pratico per implementare e valutare il programma di alimentazione nelle scuole.

Il valore: siamo orgogliosi di far parte di un'iniziativa di livello nazionale per il miglioramento dell'alimentazione e, allo stesso tempo, dei risultati scolastici dei bambini boliviani. Grazie alla pluriennale esperienza nell'alimentazione scolastica, siamo consapevoli che tale intervento migliora in modo diretto la presenza e il rendimento scolastico dei bambini, oltre ad aspetti fisici quali altezza e peso. Stiamo collaborando con le municipalità fornendo indicazioni in merito alle pratiche migliori per tenere traccia dell'impatto del programma, confrontando i risultati con le scuole non coinvolte. Questo include studi di accettabilità per individuare quale confezione e prodotto vengono accettati dai bambini.

Portiamo avanti la nostra collaborazione diretta con i clienti e le scuole per garantire che la catena di distribuzione e stoccaggio segua i più elevati standard di sicurezza e qualità, eseguendo controlli regolari delle procedure sul campo e fornendo informazioni e consigli relativi alla sicurezza degli alimenti.

Uno sguardo al futuro: il programma ha un potenziale per incentivare lo sviluppo di ulteriori supply chain delle centrali del latte locali, includendo la fornitura di latte più volte a settimana come complemento del nettare arricchito. Inoltre, cerchiamo di sostenere maggiormente il riutilizzo post-consumo delle confezioni, poiché nelle municipalità isolate dove lavoriamo le infrastrutture di riciclo sono in gran parte non disponibili. Abbiamo già visto come i bambini e le scuole possono essere innovativi nel trasformare le confezioni vuote in creazioni artistiche o addirittura utilizzare i container per crescere gli alberelli per i progetti degli orti scolastici. L'ambizione condivisa da tutti i partner è che il programma di alimentazione nelle scuole diventi un'attività permanente e in grado di sostenersi della società boliviana.

Desiderate maggiori informazioni sul programma di alimentazione nelle scuole?