ECONOMIA CIRCOLARE A BASSE EMISSIONI DI CARBONIO

Chiudere il cerchio

Cosa è l'economia circolare a basse emissioni di carbonio?

In un'economia circolare, i produttori eliminano i rifiuti, riutilizzano e riciclano materiali e rigenerano i sistemi naturali per ridurre l'impatto del settore sull'ambiente. Oggi è un'idea potente e una parte essenziale della sostenibilità. Ma deve andare oltre.

Un'economia circolare a basse emissioni di carbonio tiene conto anche dell'impatto climatico delle materie prime e della catena del valore della produzione. A differenza delle fonti fossili, le materie prime rinnovabili a base vegetale possono ridurre le emissioni di carbonio man mano che crescono, vengono riutilizzate e riciclate. Ad esempio, è stato stimato che in Europa le foreste e la bioeconomia basata sulle foreste potrebbero catturare il 25 percento delle attuali emissioni di CO21.

E in un'economia circolare a basse emissioni di carbonio, l'intera catena del valore è ottimizzata per il minimo impatto climatico. Ciò significa operazioni alimentate da energia rinnovabile, processi di produzione altamente efficienti e logistica che riducono il consumo di carburante.

Tetra Pak è impegnata in un'economia circolare a basse emissioni di carbonio, in cui l'intera catena alimentare ha un impatto minimo sul clima.

I componenti di un'economia circolare a basse emissioni di carbonio

Materie prime rinnovabili di origine vegetale da fonti sostenibili. Le materie prime a base vegetale come il legno e la canna da zucchero sono essenziali per il nostro approccio all'economia circolare a basse emissioni di carbonio. Aiutano a preservare l'ambiente per le generazioni future. Le risorse rinnovabili come il legno possono essere reintegrate naturalmente nel tempo, riducendo la nostra dipendenza da risorse e materiali limitati. Possono anche promuovere la gestione sostenibile delle foreste e proteggere la biodiversità. Oggi, il contenuto medio rinnovabile del nostro materiale di confezionamento in cartone raggiunge il 71%. Vogliamo realizzare tutte le nostre confezioni con materiali rinnovabili al 100%.

Riciclo

Il riciclo è al centro di un'economia circolare a basse emissioni di carbonio che mira a ridurre gli sprechi e mantenere i materiali in uso più a lungo. Tutte le confezioni in cartone Tetra Pak sono riciclabili e possono essere trasformate in una vasta gamma di nuovi prodotti. Lavoriamo per migliorare la value chain del riciclo ovunque siano presenti i nostri cartoni. Come parte dell'impegno dell'UE per le materie plastiche, ci impegniamo a lavorare con i nostri partner industriali per garantire che entro il 2030 siano disponibili soluzioni di riciclo per tutti i componenti dei cartoni per bevande in tutta Europa. La nostra partnership con Veolia consentirà di riciclare tutti i componenti dei cartoni per bevande usati raccolti all'interno dell'Unione europea entro il 2025. In tutto il mondo, un milione di tonnellate di cartoni per bevande usati vengono riciclati ogni anno.

Ulteriori informazioni sul riciclo presso Tetra Pak

Operazioni a basse emissioni di carbonio.

L'economia circolare a basse emissioni di carbonio dipende da energia rinnovabile e priva di materiali di orgine fossile e da operazioni altamente efficienti. Ci siamo impegnati con RE100 per produrre elettricità rinnovabile al 100% in tutte le nostre attività entro il 2030 e ridurre le emissioni di gas serra, derivanti dalle nostre operazioni, del 42% nello stesso lasso di tempo. ​

Leggi come stiamo riducendo le emissioni utilizzando obiettivi scientifici e energie rinnovabili

Eliminare gli sprechi alimentari.

Secondo l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura, lo spreco alimentare rappresenta l'8 percento delle emissioni di gas a effetto serra oltre a creare un costo finanziario significativo per le imprese. In un'economia circolare a basse emissioni di carbonio, deve essere ridotta al minimo. Tetra Pak è stata fondata per mantenere gli alimenti sicuri e disponibili ovunque e i nostri pacchetti e le nostre apparecchiature di trattamento sono tutti progettati per ridurre al minimo lo spreco di alimenti e bevande.

Scopri come stiamo lavorando per progettare i rifiuti fuori dalla catena alimentare

Logistica a basse emissioni di carbonio.

Il trasporto di alimenti e bevande ha sempre un costo in termini di emissioni di carbonio. Ma può essere ridotto con imballaggi innovativi. Con Con le confezioni Tetra Recart®, gli alimenti possono essere confezionati in imballaggi leggeri e rettangolari che consentono il trasporto del 10-20 percento in più di unità per camion. E hanno dimostrato di avere un impatto climatico complessivo cinque volte inferiore rispetto all'acciaio o al vetro.

Scopri come il"cibo in scatola più intelligente degli ultimi due secoli" può trasformare l'imballaggio e il trasporto degli alimenti.


1 Fonte: CE: Rapporto JRC Science for policy report Bioeconomy 2016 (pdf)

I cartoni per bevande contribuiscono a costruire un'economia circolare a basse emissioni di carbonio

Economia circolare

Desiderate maggiori informazioni sull'approccio all'economia circolare?