Approvvigionamento responsabile

Per approvvigionamento responsabile si intende fare attenzione a ciò che compriamo al di là degli aspetti più tradizionali quali costi, qualità e tempi di consegna. Questo è uno degli obiettivi strategici per le nostre operazioni di supply chain, e significa che consideriamo l'etica, i diritti dei lavoratori e le questioni sociali e ambientali quando acquistiamo prodotti e servizi in tutte le categorie di acquisto e gruppi regionali.

approvvigionamento di piante

Il nostro approccio

Il nostro obiettivo è ridurre al minimo gli impatti negativi e dare un contributo positivo alle attività, alle persone e alle comunità che compongono la nostra supply chain. In qualità di azienda globale con varie migliaia di fornitori in tutto il mondo, abbiamo l'opportunità di promuovere pratiche di approvvigionamento responsabile. Riteniamo che questo aspetto sia appropriato e fondamentale per rimanere la prima scelta come fornitori di packaging dei nostri clienti e dei consumatori. Abbiamo sviluppato criteri ancora più rigorosi per i nostri acquisti dei materiali di confezionamento utilizzati per i cartoni di Tetra Pak: cartone, polimeri e alluminio. Abbiamo inoltre sottoscritto il CE100, un'iniziativa della Ellen MacArthur Foundation per sostenere l'economia circolare.

Maggiori informazioni sul nostro approccio

Bosco all'alba

Materie prime a basse emissioni di carbonio

Il nostro obiettivo è realizzare tutte le nostre confezioni con materiali rinnovabili al 100%. I nostri cartoni già realizzati principalmente con materiali a base vegetale hanno un impatto climatico significativamente inferiore rispetto ai pacchetti derivanti da fonti fossili o minerali. L'impatto ambientale durante il ciclo di vita di un pacchetto alimentare Tetra Recart, ad esempio, è cinque volte inferiore al suo equivalente in acciaio o vetro. Con i materiali rinnovabili, i prodotti possono anche avere impatti ambientali, economici e sociali positivi, catturare il carbonio e ridurre le emissioni durante il loro ciclo di vita e promuovere l'uso sostenibile del suolo e la biodiversità.

Maggiori informazioni sul ruolo dei materiali di origine vegetale nell'economia circolare a basse emissioni di carbonio sul sito web della Fondazione Ellen MacArthur: Materiali rinnovabili per un futuro circolare e a basse emissioni di carbonio (pdf).

ambiente boschivo

Cartone

Circa il 75% del peso dei cartoni Tetra Pak è composto da cartone. Anche se non possediamo né gestiamo alcuna foresta, impegnamo il nostro potere d'acquisto per promuovere una gestione delle foreste sostenibile.

Maggiori informazioni sul cartone

Polimeri

Una confezione Tetra Pak è composta da un sottile strato di polimeri o di plastica per prevenire la fuoriuscita o l'infiltrazione di umidità nel cartone e mantenere i contenuti freschi. La plastica è utilizzata anche per realizzare tappi, chiusure e cannucce. La nostra ambizione a lungo termine è quella di offrire tutte le confezioni, per prodotti refrigerati e a temperatura ambiente, realizzate con materiali rinnovabili in alternativa alle plastiche ricavate dal petrolio.

Maggiori informazioni sui polimeri

Alluminio

All'interno dei nostri cartoni asettici, uno strato di alluminio otto volte più sottile di un capello umano offre una protezione essenziale da ossigeno e luce, proteggendo per mesi i prodotti alimentari deperibili senza refrigerazione. Sebbene questo strato sia sottilissimo, stiamo continuando a lavorare per renderlo ancora più sottile e, nel contempo, stiamo anche cercando materiali di barriera alternativi.

Maggiori informazioni sull'alluminio

​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​ 

Desiderate maggiori informazioni sull'approvvigionamento responsabile?